Home LCA/OEF PEF/CFP COV CO2 IPPC Impianti di combustione

 

Enti privati

 

Valutazioni ed analisi emissioni:

  • Pratiche autorizzative per la messa in essere di nuovi impianti o modifiche agli stessi (Art. 269 del D.Lgs. 152/06).

  • Nuove autorizzazioni o adeguamenti per grandi impianti di combustione (Art. 273 del del D.Lgs. 152/06).

  • Nuove autorizzazioni o adeguamenti per emissioni di COV (Art. 275 del del D.Lgs. 152/06).

  • Consulenza per autorizzazione integrata (IPPC).

  • Consulenza per adozione migliore tecnologie disponibili (BAT).

  • Studi per la sostituzione di prodotti o componenti contenenti sostanze volatili inquinanti, organiche ed inorganiche.

  • Introduzione di tecnologie e sistemi di gestione per la riduzione dell’inquinamento atmosferico.

  • Piani di controllo e monitoraggio.

  • Valutazione della diffusione e ricaduta al suolo di inquinanti chimici emessi da sorgenti fisse mediante modelli matematici.

  • Consulenza ed assistenza per la comunicazione e il controllo  delle emissioni di gas ad effetto serra (Direttiva 2003/87/CE) (Gas effetto serra).

Impianti di abbattimento:

  • studi di fattibilità legati alle caratteristiche delle emissioni provenienti dagli impianti produttivi

  • progettazione di impianti di abbattimento

  • gestione e piani di monitoraggio su impianti di abbattimento.

 

Enti pubblici

 

La valutazione della qualità dell’aria è diventata elemento di fondamentale importanza per la qualità della vita del cittadino “abitante” e del cittadino in qualità di lavoratore all’interno di qualsiasi attività.

Da qui nasce l’esigenza di valutare l’impatto ambientale prodotto dalle attività produttive site sul territorio al fine di:

  • fornire una base conoscitiva per una strategia di sorveglianza e controllo della qualità dell’aria;

  • consentire la determinazione del contributo di diverse sorgenti all’inquinamento atmosferico del territorio;

  • permettere la verifica dell’efficacia dei piani di risanamento e delle politiche di riduzione delle emissioni.

La valutazione viene effettuata mediante:

  • censimento degli insediamenti produttivi esistenti sul territorio, inventario delle fonti inquinanti, classificazione delle emissioni in base alle proprietà tossicologiche ed olfattive

  • valutazione mediante modello matematico della diffusione e ricaduta al suolo di inquinanti chimici emessi da sorgenti fisse

  • campagne di monitoraggio di qualità dell’aria.

 

Valutazione emissioni in atmosfera

 

ICA si occupa delle problematiche relative alla diffusione di inquinanti in atmosfera emessi da fonti industriali e da traffico veicolare.

Mediante l'utilizzo di modelli matematici è possibile effettuare il calcolo delle concentrazioni prodotte al suolo dalla diffusione in atmosfera dalle emissioni di sorgenti industriali singole e multiple.

.